Rose brown: il colore capelli che miscela rosa e nocciola

0 commenti - Lascia un commento

Che gli hair stylist si sbizzarriscano maggiormente con le tonalità di biondo si sa, è una storia vecchia. I colori chiari, poi, si prestano maggiormente alle decolorazioni e al gioco di tinte, sfumature ed effetti, dando vita a tendenze sempre nuove, particolari, che piacciono sia alle millennials che alle meno giovani.

Eppure, il 2019 è altamente segnato da nuovi colori pensati per le brune, ispirati alle tonalità calde e succose di alcuni frutti come le ciliegie e le more che sfruttano la scia irresistibile lasciata dal colore che regna ormai da alcuni anni: il rosa.

Capelli rosa angelic pastel pink hair primavera 2017

Unicorni e fenicotteri sono stati solo la punta dell’iceberg. Il colore rosa, insieme a tutte le sue sfumature, ha invaso gioiellerie, negozi di abbigliamento e di scarpe, il mondo degli accessori e anche i saloni dei parrucchieri. In quest’ultimo caso, le prime ad aver provato sui propri capelli le nuove tonalità sono state le bionde – naturali e non – che, partendo da una base di per sé chiara, sono state le “cavie” ottimali per il lancio di questa nuova tendenza.
Lo abbiamo visto nei toni dell’Angelic Pastel Pink già nel 2017, assieme al più vivace e classico rosa pastello; adesso, però, è arrivato il momento dei capelli scuri con un colore totalmente nuovo che sta facendo impazzire il popolo di Instagram: il rose brown.

Colore capelli rose brown

Il castano rosé è la soluzione ideale per tutte le brune che desiderano provare il rosa sulla propria chioma. Lanciato dall’hair stylist Thi Thao Tu è il risultato di un connubio che vede protagonisti Olaplex e un mix di pigmenti castani e rossi applicati su capelli leggermente decolorati. I riflessi caldi ma delicati a base di nocciola e rosa diventano subito il trend del momento: con questo mix l’hair stylist australiano è riuscito a creare un colore molto movimentato e decisamente frizzante! Tutto questo, però, solo mischiando sapientemente tecniche appropriate e utilizzando Olaplex che, durante la decolorazione, è indispensabile per non rovinare i capelli ma renderli più forti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sydney Hair Salon | RICH (@ultrafadebyrich) in data:

Anche il nostro amato Guy Tang ha realizzato uno splendido rose brown a cui vale la pena dare un’occhiata! Ecco il video di seguito.

Il risultato che si ottiene è molto simile ad un balayage virato sui toni del rosa, piuttosto che del biondo naturale, regalando un’ondata di freschezza e di modernità ad un hairstyle ormai conosciuto e ampiamente diffuso.
Il rosa, poi, viene declinato in varie tonalità ed intensità ed applicato sui capelli per creare sfumature e sfaccettature infinite. In questo modo si creano delle colorazioni perfette per donare luce ad una capigliatura spenta dall’inverno e pronta alla stagione più calda, senza stravolgere la propria base di colorazione e/o i propri riflessi naturali.

Colore capelli castano rosè

Come ricreare il rose brown a casa

Per ottenere il vostro rose brown a casa, potrai utilizzare la maschere pigmentate Colour Refresh, perfette per preservare la salute della chioma giocando con i colori della linea 100% vegan e cruelty-free del brand svedese Maria Nila. Se hai delle schiariture bionde, puoi usare Pink Pop e Cacao senza mixarle fra loro.

  • Applica Pink Pop sulle parti in cui vuoi fare emergere di più il rosa
  • Applica cacao sulle radici
  • Sfuma i colori con le mani nelle zone in cui si uniscono per conferire un effetto più morbido!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *