Perché mi cadono i capelli?

Pubblicato in: Cura dei Capelli
0 commenti - Lascia un commento

Sempre più donne si domandano: “Perché mi cadono i capelli? “. Molto spesso le cause possono essere reversibili e solo in casi più rari si tratta di una condizione da trattare con la medicina di riferimento.

In questo articolo avrai tutte le informazioni per capire qual’è la soluzione per far tornare in salute i capelli, in modo sicuro e semplice.

Quali sono le cause della perdita di capelli nelle donne?

Il post gravidanza può essere causa della perdita di capelli nella donna, questa condizione generalmente  passeggera, è causata da uno sbalzo ormonale e dalla grande perdita di sangue. Non di rado infatti viene consigliato subito dopo la gravidanza, integratori a base di ferro e trattamenti esterni di ricostruzione capelli.

Il trattamento di ricostruzione capelli serve a mantenere forti i capelli evitando che si spezzino. Spesso lo spezzarsi dei capelli  genera un effetto di svuotamento della massa, e non è da confondere con la perdita di capelli vera e propria.

 

Il forte stress può essere una causa della caduta di capelli, in una società sempre più costretta ad ottimizzare il tempo, dagli orari di lavoro stretti, dalle vicissitudini della vita in generale, i momenti di serenità diventano un miraggio.

Lo stato di stress genera tossine che intaccano il nostro sistema, i capelli ne risentono molto e possono essere soggetti alla caduta e all’assottigliamento.

Si tratta spesso di situazioni reversibili, in questi casi è indispensabile riuscire ad evitare le fonti di stress aggiungendo un trattamento di ricostruzione capelli per curare e tutelare la chioma attuale e prepararla ai trattamenti anticaduta.

 

Shampoo e balsamo sbagliato può causare la perdita dei capelli, spesso i prodotti che usiamo sui nostri capelli non sono adatti alla cute. Basta davvero poco per causare uno squilibrio del cuoio capelluto ed incappare in dermatiti, ingrassamento della cute, o al contrario cute secca e forfora. I prodotti sbagliati possono essere il motivo per cui cadono i capelli. Questi sono casi reversibili e puoi risolvere semplicemente cambiando shampoo e balsamo, ti consiglio di scegliere prodotti professionali per evitare qualsiasi problema.

Se vuoi conoscere shampoo e balsamo professionali ti consiglio di dare un occhiata a questa selezione.


prodotti per rinforzare i capelli

 

Un alimentazione sbagliata può causare la perdita dei capelli,  quello che mangiamo dona al nostro organismo enzimi specifici. I capelli per essere forti e sani,  hanno bisogno di enzimi specifici, fra cui il ferro. Nel caso in cui registri una perdita eccessiva di capelli può essere importante fare delle analisi al sangue e capire se ci sono carenze da colmare.

Anche in questo caso si tratta di una caduta di capelli reversibile.

 

Altre cause di perdita di capelli meno frequenti

Disfunzioni e malattie possono essere un altro motivo per cui cadono i capelli, i sintomi si manifestano o con chiazze prive di capelli, o con zone visibilmente calve. La perdita di capelli può essere più o meno repentina e generalmente è molto importante ricorrere al parere medico. Infatti nonostante alcune malattie del corpo o nello specifico del cuoio capelluto portino a forme di alopecia, non sempre si tratta di situazioni irrisolvibili! Ti consiglio di cercare un medico specializzato in tricologia.

 

I migliori metodi anticaduta dei capelli fai da te

Lavare i capelli con acqua fredda aiuta il cuoio capelluto a riattivare la circolazione sanguigna, il sangue aiuta i bulbi piliferi a far nascere nuovi capelli.

Non avvicinare il phon alla cute, al fine di evitare di bruciare la cute e compromettere la corretta funzione dei bulbi piliferi.

Evita di tirare i capelli mentre li spazzoli, a volteggiamo noi stessi a strappare i capelli a causa di spazzole nichel non sciolgono bene i nodi. Pettina i capelli sempre dolcemente.

Evita di usare elastici o ferretti troppo stretti, spezzare i capelli specialmente se sottili è molto facile, quindi fai attenzione a non stressarli con accessori.

Evita le mollette di materiali come leghe, rame e alluminio. Questo genere di mollette e fermagli in contatto con la cute possono sprigionare tossine, specie se a contatto con acqua o sudore. Prediligi mollette in plastica, o in acciaio.

Il massaggio a testa in giu, per quanto strano possa sembrare ma una pratica giornaliera di moltissime donne orientali è quella di stare a testa in giù e poggiando i polpastrelli sulle tempie, praticare un massaggio concentrico su tutto il capo, facendo alcune piccole pressioni sul cuoio capelluto. Questa tecnica di massaggio va ad ossigenare la cute e a riattivare la microcircolazione.

Olio essenziale di tea tree oil, l’unico olio essenziale che diluito in mezzo litro d’acqua ti permette di creare un tonico per la cute.  In genere consiglio di diluire 3 gocce di tea tree oli in mezzo litro di acqua da frizionare sulla cute. Lasciare in posa 5 minuti e poi procedere con lo shampoo più adatto.

 

Il migliore metodo per fermare la caduta di capelli

Ricorda che c’è molta differenza fra la caduta di capelli, o capelli che si spezzano. Quando cadono capelli, vedi il capello staccato nella sua interezza, è persino visibile il bulbo. Se si tratta di capelli spezzati vedrai un pezzo di capello di lunghezza variabile e privo di bulbo. In entrambi i casi la percezione è quella di perdita di capelli, ed in entrambi i casi si percepisce uno svuotamento della testa e della massa di capelli.  A volte è possibile che accadano entrambe le cose, però prima di capire quale sia il trattamento giusto per te per fermare la caduta di capelli e sapere se stanno cadendo dal bulbo o se si stanno spezzando.

Se i capelli cadono dal bulbo la cosa migliore da fare è capirne la causa, ( post gravidanza, stress, scarsi enzimi, allergie) quindi procede con dei trattamenti specifici anticaduta che dovrà consigliarti il tricologo o un bravo erborista. Quindi iniziare sin da subito a curare i capelli con prodotti rigeneranti e privi di effetti collaterali. Parti da uno shampoo adatto al tuo capello, non acquistare un normale anticaduta, scegli uno shampoo adatto alla tua tipologia di capelli.

Se i tuoi capelli sono ricci ho scelto gia per te una selezione di prodotti eccellenti con un altissimo grado di idratazione: 

Migliore shampoo per capelli ricci
adatto come coadiuvante contro i capelli che si spezzano.

Se i tuoi capelli sono lisci o lievemente mossi ho scelto per te una selezione di prodotti a base di collagene ed acido ialuronico: 

Shampoo acido ialuronico e collagene per capelli
adatto a capelli indeboliti, aumenta la forza, la luminosità e ne cura la struttura interna ed esterna. Adatto a capelli naturali o colorati.

 

Se i tuoi capelli sono troppo piatti, sottili e colorati dona un leggero effetto volume con questa selezione speciale:


Shampoo volumizzante per capelli colorati

Per evitare i capelli che si spezzano segui questa haircare safe routine:

come bloccare la caduta dei capelli

opblonde

Ti ricordo che se desideri una consulenza gratuita sulla tua tipologia di capelli puoi affidarti alle strepitose ragazze del servizio customercare OPCOSMETICS basta contattare gratuitamente il numero whatsapp 3805816787.  Oppure compilare il form https://www.opcosmetics.com/consulenza-personalizzata/

 

Editoriale By Davide Puglia.

4 Marzo 2021

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *