Le sofisticate onde anni 20 ritornano sulle passerelle più fotografate del mondo: sono un must che non tramonta mai e siamo certi che questo autunno e inverno incorniceranno i volti di tutte le trender!

Capelli anni 20

Le onde piatte di questo look capelli vanno bene sia sulle giovanissime che sulle donne più mature e di certo le parole d’ordine di questo hairstyle sono alta definizione e cura del dettaglio!

Se desideri provare le onde anni 20 non devi assolutamente lasciare nulla al caso; l’obiettivo è quello di incorniciare la fronte ed il viso disegnando una o due onde sinuose aiutandoti con le mani e fermandole poi con dei fermagli sottili.

Onde anni 20 VIP

Per dare maggiore definizione alle onde puoi distribuire sui polpastrelli un po’ di cera prima di andare a creare l’acconciatura.
Se non ami particolarmente le mollettine, l’alternativa migliore sono le classiche forcine o altri ferretti che potrai tranquillamente sfilare una volta che le onde avranno preso la forma desiderata. Successivamente fissa tutto con un velo di lacca ed il gioco è fatto.

E’ vero che le onde finger Waves sono fatte con le mani, ma se i tuoi capelli sono difficili da gestire puoi aiutarti con un pettine a denti stretti così da disciplinare la ciocca prima di darle la forma desiderata e fissarla.

Che i tuoi capelli siano corti o lunghi, le onde anni 20 saranno comunque perfette per dare un tocco d’eleganza anche i look più urbani.

Questo trend ci piace così tanto che abbiamo deciso di lanciare un hashtag!

#bellaconleondeOP

Usa questo hashtag sulle tue foto di Facebook o Instagram per farti trovare dalla redazione: siamo curiosi di vedere il tuo look a base di capelli anni 20 e ci piacerebbe condividerlo nella nostra community!

Perfeziona lo styling con i prodotti giusti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *