LA FRANGIA LUNGA ALLA FRANCESE

Pubblicato in: Moda e Tendenze
0 commenti - Lascia un commento

La frangia lunga alla francese è il nuovo trend dell’estate 2021! Quel «je ne sais quoi» che solo le ragazze francesi hanno è anche merito della frangia. La curtain fringe, leggermente aperta e spettinata è sexy ed è tornata prorompente nella lista dei dettagli beauty da provare.

elegante, facile da portare, la frangia lunga alla francese.

Questo trend rétro è ovunque al momento, specialmente su TikTok, dove le più entusiaste tagliano da sole la loro “wispy fringe”.  Ma noi siamo per il tocco del professionista che fa la differenza.

LE REGOLE D’ORO PER UNA FRANGIA LUNGA ALLA FRANCESE DA INVIDIA

1. Più i capelli sono lunghi, più i lati della frangetta devono arrivare alle guance, in modo da creare un arco più esagerato ed evidente che incornicia il volto.

2. È uno stile “low maintenance”, quindi facile da mantenere, ma è necessario tagliare le punte regolarmente dal parrucchiere per averla sempre stilosa.

3. Scurirla leggermente aiuta i capelli più sottili a sembrare più spessi e riduce il contrasto tra la frangia e le lunghezze.

4. È importatene asciugarla con il phon posizionato perpendicolare alla frangia, in modo che il getto di aria arrivi dall’alto per schiacciarla alle radici.

Per un look sempre al TOP usa una mousse per dare consistenza se i tuoi capelli sono molto lisci. Prova la Air Dry Foam di ECRU NEW YORK, una mousse leggera sui capelli, senza siliconi e parabeni, donerà alla tua frangia l’effetto “wispy”. 

Se i tuoi capelli sono più crespi, ti può aiutare un siero lucidante o una cera a tenuta flessibile. 
Ancora una volta, quello che fa al caso tuo è la linea ECRU NEW YORK! Prova il SILK NECTAR SERUM, un siero leggero, super idratante e non untuoso. 

Se preferisci una cera allora ti potrebbe piacere lo STYLING BALM, un balsamo leggero a tenuta flessibile. E’ sufficiente una piccola noce di prodotto per rendere il tuo look ancora più perfetto! 

 

editoriale by Davide Puglia   2.07.2021

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *