Jennifer Lopez festeggia 50 anni: tutti gli hairlook di JLo

0 commenti - Lascia un commento

Cantante, ballerina, attrice, modella, produttrice discografica, stilista e coreografa: Jennifer Lopez, conosciuta anche semplicemente come JLo, è un’artista poliedrica che ha conquistato il cuore degli uomini di tutto il mondo e ha affascinato milioni di donne diventando icona di stile e di bellezza.

Ha da poco compiuto 50 anni, ma ne dimostra almeno 20 in meno: atletica, alla moda, sempre impeccabile, Jennifer Lopez si è da poco esibita al Super Bowl 2020 insieme alla collega Shakira in forma smagliante, dimostrando che l’età non conta e che una donna può essere meravigliosa anche dopo essere diventata mamma e aver raggiunto un’età importante.

Ma è sempre stato così? Ripercorriamo insieme le apparizioni di Jennifer Lopez, dagli anni Novanta ad oggi, con un’interessante carrellata di hairlook: da quelli più accattivanti a quelli meno riusciti, ma che hanno comunque segnato la carriera di un’artista davvero insuperabile.

Gli esordi con Jenny from the Block

Prima di diventare la JLo che tutti noi oggi conosciamo, la cantante latino-americana era una ragazza semplice, molto meno curata e appariscente, che si presentava alle prime apparizioni pubbliche con outfit casual, capelli naturali castani, ricci e arruffati in un taglio medio-lungo, poco make up e pochissima sensualità. Stenti a riconoscerla? Eppure, guardando a fondo, il potenziale era già abbastanza evidente: aveva semplicemente bisogno di una spinta!

capelli jlo 1994
capelli jlo 1996

Anni Novanta: abiti aderenti e capelli lisci

E la spinta arriva qualche anno dopo, già nel 1997, quando JLo comincia a valorizzare il proprio corpo optando per abiti più attillati ed il suo viso cercando di sistemare al meglio i capelli che, però, rimangono ancora ricci e ribelli.

Impara a sfilare sul red carpet e ai Video Music Awards 1998 si presenta con un outfit total white in pieno stile cowboy, ancora molto poco convincente. L’anno dopo, in occasione degli Academy Awards 1999, la bellezza latina si mostra finalmente in tutto il suo splendore: elimina i ricci per optare per un ancora attualissimo long bob (che, per l’occasione, raccoglie in un elegante chignon), schiarisce il colore dei capelli e sceglie un make-up bronze che tuttora la contraddistingue. Semplicemente stupenda!

capelli jlo 1997
capelli jennifer lopez 1997
capelli jlo awards 1998
capelli jlo academy awards 1999

La svolta: JLo nel Jungle Dress di Versace

Ma è nel 2000 che Jennifer Lopez compie il salto di stile: durante i Grammy Awards, infatti, sfoggia il famosissimo Jungle Dress di Donatella Versace, entrato a far parte degli abiti più discussi e ricordati dai mass media di tutto il mondo.

Questo evento segna la svolta della cantante: fisico tonico e scolpito, capelli castani, lunghi e lisci, colorito tipicamente bronze e sguardo seducente. In poche parole, il mix perfetto per diventare una vera e propria icona sexy!

Il 2000 è importante per JLo anche per la sua relazione con il rapper Puff Daddy che, a quanto pare, riesce a renderla ancora più radiosa e seducente, al punto da sfoggiare puntualmente accessori dorati e brillanti (in pendant con il fidanzato).

capelli jlo jungle dress 2000
capelli jlo puff daddy 2000

Agli Oscar del 2002 un nuovo hairlook: una chioma piena di boccoli, che le cadono dolcemente sulle spalle, con ciuffo centrale tirato all’indietro come cornice perfetta per un abito rosa pastello che le avvolge perfettamente il corpo. Sempre boccoli per i Video Music Awards, ma con meno impatto visivo e, sicuramente, meno sex appeal.

capelli jlo oscar 2002
capelli jlo video music awards 2002

Jennifer, allora, decide di osare nuovamente agli MTV Music Awards a Miami nel 2004 con un outfit abbastanza discutibile, accompagnato da un cappello a tesa larga che non lascia molto spazio all’acconciatura. Si riprende nei due anni successivi preferendo abiti più classici e sofisticati che le rendono, finalmente, giustizia. I capelli sono sempre più chiari: dal castano scuro dei boccoli passa ad un castano chiaro, tendente al biondo, su una chioma liscia sciolta o un raccolto very chic. Tra alti e bassi, JLo è sempre riuscita a non passare inosservata!

capelli jlo mtv awards 2004
jennifer lopez capelli 2005
capelli jennifer lopez 2005
capell jlo 2005
capelli jlo 2006 bronze
capelli jennifer lopez 2006

La gravidanza e il culmine della carriera

Il 2007 vede una JLo in dolce attesa. I suoi abiti sono larghi e morbidi, così come i suoi capelli: colore castano chiaro, onde larghe che scendono lungo la schiena avvolgendole un viso decisamente felice e radioso! Il suo look migliore? Quello presentato ai Movies Rock!

capelli jlo 2007 premaman outfit
capelli jennifer lopez 2007

Il post gravidanza sembra non aver assolutamente intaccato il fisico meraviglioso della cantante, che sfila super tonica per i red carpet più famosi e fotografati. Il massimo lo raggiunge alla premiére del film “Il curioso caso di Benjamin Button” nel 2008: con uno strepitoso abito dorato, make-up nude e chioma lucente, si piazza al primo posto tra le icone di stile e bellezza di tutto il mondo!

capelli jlo golden globe 2009
capelli jlo premier 2008
capelli jennifer lopez 2008

Bomba sexy indiscutibile: Jennifer Lopez negli anni d’oro

Una volta imboccata la strada giusta, Jennifer Lopez non ha più sbagliato un tiro: gli Academy Awards del 2010 la incorniciano in un abito rosa Armani che lascia senza fiato, accompagnato da uno chignon leggermente spettinato che le dona indiscutibilmente. I suoi look successivi seguono la stessa lunghezza d’onda: un abito bianco e capelli raccolti per i Golden Globes 2011, vestitino metallizzato e cortissimo ai Grammy Awards con abbinati lunghi capelli castani che mostrano leggere sfumature di biondo, make-up costantemente nude per valorizzare i tratti naturali del viso.

capelli jlo academy awards 2010
capelli jlo golden globes 2011
capelli jlo grammy awards 2011
capelli jennifer lopez 2012

Dal 2012, JLo abbandona il nude per osare qualcosa di nuovo: make-up più dark, con contorno occhi molto marcato e colore di capelli scuro, insieme a degli abiti molto meno castigati. Un esempio è dato dall’apparizione ai Golden Globes 2013, in occasione del quale la cantante indossa un vestito di pizzo bianco e trasparente e lascia i capelli sciolti in morbide onde che scendono lungo le spalle. Nello stesso anno, al Met Ball, sfoggia un look very punk con abito semi-trasparente e make-up nero e pesante: qualunque cosa indossi, qualunque hairlook scelga, a JLo sembra andar bene qualunque cosa!

capelli jennifer lopez 2013
capelli jennifer lopez 2014
capelli jennifer lopez 2016
capelli jennifer lopez golden globe 2015

Le sue apparizioni continuano all’insegna della moda, dello stile e della sensualità: eccola nel 2017, in un abito vedo-non vedo che esprime tutta la bellezza di una donna over 40 che, nonostante la gravidanza e il tempo che passa, rimane sempre tonica, informa e super sexy!

capelli jlo 2017
capelli jennifer lopez 2017

2018: taglio netto e nuovo hairlook

Giusto un paio di anni fa, Jennifer Lopez ha estasiato i suoi fan postando sui social diversi selfie che la ritraggono con un nuovo taglio di capelli: un long bob mozzafiato biondo scuro, appena sopra le spalle, che le regala un’aria sbarazzina ed intrigante allo stesso tempo.

capelli jennifer lopez 2018
jennifer lopez 2018

Lo stesso taglio diventa, un anno dopo, biondissimo: accostato ad un make-up scuro e marcato, JLo conferma ancora una volta non solo la sua bellezza, ma anche la sua capacità di sfidare il tempo e i pregiudizi. Perché, infatti, una donna di 50 anni dovrebbe sentirsi vecchia?

jlo 2019
jlo 2020

Per sfatare questo falso mito, basta guardarla nelle foto scattate durante il Super Bowl di quest’anno, così come accennato all’inizio: confermeresti mai quanto riportato sulla sua carta d’identità?

jlo super b0wl 2020
jlo shakira 2020
shakira jlo 2020

Prenditi cura anche tu del tuo biondo perfetto!

Se, come JLo, anche tu hai deciso di passare da un colore di capelli molto scuro ad un biondo brillante, sappi che dovrai prendertene cura con costanza e dedizione per evitare effetti collaterali piuttosto comuni: ingiallimento della chioma, colore spento e opaco, capelli secchi e danneggiati dalla decolorazione, effetto crespo e formazione di doppie punte.

Per fortuna, puoi agire tranquillamente anche in casa senza il supporto di un professionista. Il segreto? Utilizzare i prodotti giusti e nelle quantità indicate per non solo mantenere un biondo sempre impeccabile, ma anche e soprattuto per salvaguardare la salute e la lucentezza dei tuoi capelli! Ecco qualche suggerimento:

  • scegli uno shampoo realizzato ad hoc per i capelli biondi, come il Post Color Shampoo OP|BLONDE, a base di collagene e acido ialuronico, ti permette di mantenere la tua chioma idratata e nutrita a fondo, oppure il Color Securing Shampoo #MyConfidant, perfetto per ristrutturare, idratare e far brillare qualsiasi chioma;
  • applica un balsamo che vada a ripristinare i capelli secchi e danneggiati attraverso una formula nutriente, come l’Acacia Protein Conditioner di ECRU New York: realizzato con cheratina idrolizzata, proteine del grano, pantenolo, estratto di girasole e collagene vegetale ti permette di ottenere un perfetto equilibrio tra idratazione e apporto proteico;
  • effettua dei trattamenti settimanali con maschere pigmentate e sieri nutrienti, che possano rinvigorire il colore nel rispetto della salute della chioma. Tra i prodotti consigliati, rientrano sicuramente il Repair Serum N.3 OP|BLONDE e il Silver Pearl Conditioner #Myrefresh, una nuovissima maschera della linea ideata dal maestro del colore Guy Tang;
  • infine, regala un tocco di lucentezza con il Sunlight Styling Spray ECRU New York: i tuoi capelli appariranno morbidi e brillanti, ed il biondo rimarrà perfettamente intatto.

Per ottenere più prodotti con un unico acquisto, prova a dare un’occhiata a 2 kit davvero formidabili: il Kit Ricostruzione Collagene + Acido Ialuronico e il Kit Ricostruzione #MyConfidant + OP|BLONDE. Con entrambi avrai a disposizione shampoo, conditioner e siero da provare comodamente in casa tua per prenderti cura dei tuoi capelli nel migliore dei modi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *