Come raccogliere i capelli nel 2018: chignon, trecce e coda di cavallo sono gli hairtrend del momento

Il trend acconciature 2017/2018 è fortunatamente semplice da realizzare e adatto alle situazioni last minute. I look architettonici, costruiti e definiti sono anche per questa stagione fuori moda, mentre le acconciature dismesse continuano ad essere perfette per ogni occasione. Naturali, morbide e romantiche, le chiome della nuova stagione si raccolgono principalmente in code di cavallo, trecce e chignon.

Messy Bun: lo chignon disordinato

Il messy bun, o chignon disordinato, è il trend capelli raccolti predominante, amato ed utilizzato nelle più svariate occasioni. È un hairstyle ricreato dal lascito dagli anni ‘60 che prevede uno styling casuale e morbido e si adatta a serate importanti nella sua modalità più curata e strutturata, sia alla quotidianità se realizzato in maniera più disordinata e caotica.

Capelli raccolti Chignon Messy Bun

Il messy bun viene anche duplicato sui due lati della nuca nella sua versione bassa, diventando lo street style della stagione.

Trecce: un evergreen

La treccia, già stata protagonista dell’estate 2017, ritorna al cadere delle foglie arricchendosi però di nuove identità. Quando si parla di capelli raccolti, è indubbiamente una scelte preferite da chi ha una chioma lunga e da sfoggiare.

Capelli raccolti - treccia destrutturata

 

Non spadroneggiano più le trecce hippie o le mini trecce che si alternano e nascondono in mezzo ad una chioma abbondante e voluminosa.
Troviamo al centro della scena, adesso, una treccia unica dietro le spalle, spettinata o creata dall’intreccio di mini ciocche, dal fascino quasi medievale e romantico.

Capelli raccolti - treccia etnica

In seconda posizione troviamo le trecce afro, attaccate e ben salde alla cute, tutte dal fascino etnico.

Coda di cavallo

La coda di cavallo, laterale o dietro le spalle, è l’unica acconciatura di capelli raccolto della stagione che appare più ordinata ma altrettanto facile e veloce da eseguire.

Al contrario delle code dei trend precedenti, la nuova stagione vuole code più lucide e ordinate, centrali o laterali. L’importante è che in questa stagione le code siano assolutamente basse, altezza nuca, spesso rese più androgine dall’utilizzo di gel.

Capelli raccolti coda di cavallo

Comune denominatore delle acconciature 2017/18 è sorprendentemente la riga laterale. Se sui capelli sciolti conferisce lunghezza e volume, sui raccolti trend della nuova stagione aiuta a ricreare tridimensionalità e stravaganza. Abbinala a una delle acconciature elencate sopra per un risultato super trendy!

Fissa l’acconciatura con un prodotto per lo styling

Temi che l’acconciatura non regga? Utilizza un prodotto professionale per lo styling per ottenere un risultato perfetto! Eccone qualcuno che potrebbe fare al caso tuo, direttamente dal nostro shop online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *