I capelli di Ariana Grande: l’evoluzione dei suoi hairlook

0 commenti - Lascia un commento

Idolo indiscusso dei nati negli anni 2000 e icona di riferimento di milioni di teenagers, da semplice adolescente talentuosa è diventata, in breve, una giovane donna sexy e super femminile: si tratta di Ariana Grande, classe 1993 e reginetta di stile fin da bambina quando, muovendo i primi passi, mostrava già la sua dedizione per il mondo dell’arte e dello spettacolo.

ariana grande bambina
ariana grande da bambina

La caratteristiche che la rende subito riconoscibile è il suo hairlook più frequentemente sfoggiato: una folta chioma raccolta in una coda di cavallo molto alta che, grazie a lei, è stata copiata e riproposta nelle camerette delle adolescenti di tutto il mondo.

Il suo stile è, da sempre, molto sobrio: niente trucco eccessivo, abbigliamento altamente femminile ma non volgare, proprio per esaltare una bellezza naturale, giovane, fresca che eleva la popstar come esempio da seguire dalle ragazzine che ascoltano la sua musica.

Ma com’era Ariana prima di diventare una star di fama mondiale? E quali sono stati i migliori hairlook della sua carriera?

Gli esordi: da “All that” a “Sam & Cat”

Se oggi Ariana Grande è una cantante di successo, i suoi primi passi si muovono all’interno di “All that”, uno show promosso dall’emittente Nickelodeon, tra canto, ballo e recitazione a soli 4 anni. Nonostante la giovanissima età, la sua propensione è molto chiara, come il futuro che le si prospetta: diventare una vera e propria celebrità, riconosciuta e amata in tutto il mondo.

Nel 2009 decide di incentivare la sua passione e condividerla con il pubblico aprendo un canale YouTube personale e utilizzandolo per diffondere dei video che la riprendono mentre interpreta delle cover dei suoi cantanti preferiti.

Grazie a questo, l’anno dopo viene selezionata e scelta per recitare prima nella serie tv “Victorious” e, successivamente, nello spin-off “Sam & Cat”. Il regista, desideroso di avere come protagonista un’adolescente estrosa, con un look appariscente e di impatto, non la solita ragazzina dai lunghi capelli castani, le chiedi di tingere i capelli di un vivido rosso fuoco, che la accompagna per diversi anni rendendola immediatamente riconoscibile.

ariana grande esordi
ariana grande capelli rossi

Addio rosso fuoco, benvenuta coda alta!

Se la tinta rosso fuoco ha portato fortuna a una giovane emergente Ariana, a lungo andare è diventata anche la rovina dei suoi capelli. A raccontarlo è stato proprio lei in uno stato di Instagram che risale al 2014, in cui spiega che, a causa del suo ruolo come attrice, ha decolorato così tanto da aver distrutto del tutto la sua chioma. Il problema non erano quindi i capelli colorati ma la schiaritura costante. Tra l’altro senza la possibilità di proteggersi con un trattamento professionale come OP|BLONDE o Olaplex.
Ai tempi, Ariana scrisse su Instagram:

“I was on a television show for a very long time where I had to dye my hair every other week for the role so naturally my hair fell out. It was all broke off so I have a lot of fake hair…

But it’s not like I can just wear my hair however I want. It’s easier for me to tie it back cause my hair’s so short and broken. So I wear the same hairstyle all the time. And I’m comfortable with it. I’ll switch it up eventually. I just have to wait for my hair to grow. It’s like little pieces of hay right now, it’s not cute. I’d love to wear it down but I’d look like the scarecrow.”

Ecco una traduzione del suo post:

“Per moltissimo tempo ho fatto parte di un programma televisivo in cui dovevo tingermi i capelli ogni due settimane per il ruolo che interpretavo per cui naturalmente ho cominciato a perdere i capelli. Erano completamente danneggiati, per questo ho un sacco di capelli finti…

Ma non è che posso indossare i miei capelli come voglio. Per me è più facile legarli indietro perché i miei capelli sono troppo corti e rovinati. Per questo porto sempre la stessa acconciatura. E mi sta bene. Alla fine li cambierò. Devo solo aspettare che i miei capelli crescano. In questo momento sono come pezzettini di fieno, non sono un bel vedere. Mi piacerebbe scioglierli e mostrarli, ma sembrerei lo spaventapasseri.”

Ed ecco che, da un incidente e da una successiva necessità, nasce il look che la contraddistingue e che, in pochissimo tempo, l’ha resa un’icona di stile unica ed inimitabile! Per nascondere i capelli danneggiati comincia a sfoggiare la sua coda alta, frutto del colore naturale (per ora Ariana non ha intenzione di tornare a schiarire) e di molte, moltissime extension!

Il debutto musicale del 2013 dal look super femminile

Il 2013 è un anno super fortunato per la giovane cantante: viene pubblicato, infatti, il suo primo disco di inediti dal titolo “Yours truly”, frutto di un lavoro durato per ben 3 anni. L’album si piazza al primo posto nella classifica Billboard 200 negli Stati Uniti, contando oltre 130mila copie vendute una settimana dopo dal debutto.

ariana grande 2013
ariana grande billboard 2013

Ariana si mostra al suo pubblico sfoggiando la sua solita chioma trasformata in una coda alta alternata ad un mezzo raccolto, dalle nuance castane e leggermente schiarite sulle punte, più tendenti ad un biondo miele. Il make up è semplice ma molto femminile, contraddistinto da labbra rosate, ombretti nude e blush color pesca che ne esaltano la carnagione e l’incarnato. Una piccola donna dall’aria da bambolina, che riesce in brevissimo tempo a conquistare il cuore di milioni di fan!

Il clou della carriera e lo stile da bomba sexy

Nel 2014 la carriera di Ariana impenna, cominciando una scalata che la porterà ad un successo strepitoso: pubblica un nuovo album, “My Everything”, che vanta la collaborazione con celebrità del calibro di Nicki Minaj, Jessie J e Chris Brown e che la vede in vesti del tutto nuove.

ariana grande 2014
ariana grande music awards 2014

Stavolta, il suo look è sexy e prorompente: abiti in pizzo, minigonne mozzafiato e stivali in pelle alti fin sopra il ginocchio la accompagnano in esibizioni e red carpet, quasi a voler comunicare al mondo come la piccola star sia diventata una donna bellissima e anche piuttosto sensuale. Le sue acconciature variano: la coda di cavallo resta costante, ma spesso viene finalmente sciolta in una lunga chioma castana, liscia o leggermente mossa. In alcune occasioni, poi, è possibile adocchiarla con un semplice messy bun o delle trecce all’olandese, varianti tipiche delle ragazze della sua età e perfettamente in linea con le tendenze del momento!

ariana grande capelli mossi
ariana grande ama 2016
messy bun ariana grande
ariana grande trecce

2017: l’anno della svolta

Il 2017 è l’anno in cui vengono tracciate le prime somme: Ariana Grande è decisamente una star, con una carriera in ascesa, concerti sold out, brani in vetta alle classifiche, linee di abbigliamento e profumi che portano il suo nome, apparizioni televisive e in pubblico che la rendono tra le star più amate del mondo.

Cosa potrebbe desiderare di più una ragazza che ha appena superato gli anni dell’adolescenza?

Ecco, però, che accade l’inaspettato: il 22 maggio 2017, in occasione della tappa inglese del Dangerous Woman Tour, il giovane Salman Adebi si fa esplodere attraverso un ordigno costruito artigianalmente uccidendo se stesso e altre 22 persone e ferendone almeno altre 500. Questo episodio spiacevole segna profondamente Ariana che, in numerose interviste, ha anche ammesso di aver sofferto di stress post-traumatico e di aver fatto fatica a superare l’accaduto.

ariana grande manchester
ariana grande 2017

Una volta ritrovata la forza, decide di reagire organizzando un concerto speciale a Manchester in commemorazione delle persone rimaste uccise e come raccolta fondi per le famiglie delle vittime, avvalendosi del supporto di celebrità come Miley Cyrus, i Coldplay, Liam Gallagher e Justin Bieber. In questa occasione, Ariana si mostra per quello che – in fondo – è realmente: una ragazza semplice, acqua e sapone, con indosso una felpa oversize, capelli raccolti come al solito ed un make-up quasi inesistente.

Ancora oggi, il successo di Ariana Grande è in forte ascesa, desideroso di giocare tutte quelle carte non ancora scoperte. La star, ormai 25enne, viene spesso paparazzata in pubblico, magari con accanto un nuovo flirt o semplicemente in giro per negozi. La sua immancabile coda di cavallo alta, che raccoglie una capigliatura fermamente castana, la accompagna non solo quotidianamente, ma anche durante importanti shooting fotografici: è apparsa, infatti, sulla copertina di Vogue e si è prestata come testimonial per Givenchy e Michael Kors.

ariana grande vogue
ariana grande givenchy
ariana grande michael kors

Non male per una giovane donna che, avendo ancora tutta la sua vita davanti, riserverà ai suoi fan sicuramente un gran numero di sorprese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *