Ciao amici di OP Cosmetics,
stamattina quando ho aperto il pc ho trovato un po’ di mail di ragazze che chiedevano informazioni in merito al mio rosa pastello e di come avessi fatto a decolorare i capelli senza rovinarli.

Così oggi ho deciso che non passerò il mio tempo cercando quale tendenza andrà di moda la prossima settimana in testa alle vip, ma racconterò a tutte il mio cambiamento radicale di colore di capelli e cosa ho fatto per decolorarli ben 4 volte in un’unica seduta senza danneggiarli!

Addio castano: benvenuti capelli rosa!

Innanzitutto vorrei specificare che in vita mia non avevo mai né tinto né decolorato i capelli; mi sono sempre fatta bastare il mio “castano normale”, mantenendo un taglio classico. Al massimo, mossa da mini attacchi di entusiasmo, talvolta ho deciso di “trasgredire” con un tocco di henné fingendo di sentirmi rossa, ma parliamoci chiaro ragazzi: mai nulla di eclatante.

olaplex italia

La verità è che quello che mi ha sempre bloccata è stata la paura di rovinare i capelli con la decolorazione.

I miei capelli sono veramente delicati e sottili e sebbene mi sarebbe tanto piaciuto tingerli di un colore pastello, ho sempre deciso di non farlo.

Dato che una deco a 30/40 volumi mi terrorizzava come solo la bambina del film Horror “The Ring” ha mai saputo fare, ho messo da parte l’idea di diventare una principessa unicorno.
Dopo un po’, però, notando che tutto il mondo iniziava a sfoggiare splendidi shatush di pastel color, ho iniziato a usare delle extension colorate per sentirmi parte di quella rivoluzione di colore che avrei di certo abbracciato se i miei capelli fossero stati capaci di reggere un acido!

Come si suol dire, “be quiet”: così ho fatto per diversi anni, fino a quando non mi è caduto l’occhio su un prodotto che sosteneva di poter proteggere i capelli durante la decolorazione. La visione, il miraggio nel mio deserto di sconsolatezza per avere un inutile capello sottile: OLAPLEX.

Decolorazione senza limiti con Olaplex: vero o falso?

Naturalmente non ho creduto minimamente che Olaplex avrebbe potuto evitare che i miei capelli zucchero filato si sciogliessero nelle mani del parrucchiere, tuttavia mi sono informata ugualmente rivolgendomi ad OP Cosmetics.
Carlo Oliveri, uno dei tecnici più bravi di Olaplex Italia, è riuscito a tranquillizzarmi dopo avermi mostrato dei risultati sconvolgenti. E’ stato talmente professionale ed esaustivo che l’indomani ho guardato mia mamma dicendole:

  • Io: “Signora Madre! Tua figlia sta per lanciarsi col paracadute!”
  • Signora Madre: “NO”
  • Io: “Ok, allora mi faccio i capelli rosa!”
  • Signora Madre: “OK, lanciati col paracadute.”

Sprezzante della sua disapprovazione e reduce da una delusione amorosa e lavorativa, infilo giacca e anfibi e corro da Carlo. Irrompo nello studio con aria di estrema drammaticità e gli dico: “Carlo bleacchami tutta!” (per chi non lo sapesse “bleacchami” viene dal verbo “to bleach” che in inglese significa “decolorare”).

Carlo mi guarda un po’ interdetto chiedendomi se volessi fare solo qualche ciuffetto tanto per iniziare visto che non avevo mai fatto alcuna tinta, ma la mia risposta da kamikaze è stata “no, fuck the system: fammi tutta rosa pastello.

decolorare i capelli senza danneggiarli

Non potrò mai dimenticare il suo sguardo sconvolto nonostante gli brillassero gli occhi. In un attimo ha tirato fuori Olaplex, Hair Studio Pro e Antidot Pro con una figaggine pazzesca e un secondo dopo ero seduta e pronta per essere “decolorata”.

Presa dalla curiosità, lancio un’occhiata ai prodotti che sta utilizzando e sul tavolo vedo 30 Volumi: T R E N T A !!! Non so se mi spiego.

Attimi di panico: penso alla bambina di The Ring, poi sopraggiunge la tachicardia e per un paio di minuti la sensazione di mini infarto imminente si impadronisce del mio corpo.
Dopo di che parte un pezzo di Lady Gaga: Carlo inizia a mescolare Olaplex con il decolorante e ad applica questa roba sulla mia testa.

Resto in posa per un po’ di tempo, poi Carlo procede con la seconda deco e infine la terza! Nel mentre vedevo i miei capelli diventare sempre più biondi, sempre più albini, sempre più platino e rimanevo volta per volta allibita di come le lunghezze resistessero al decolorante, mantenendo un aspetto sano.

A quel punto ho pensato: “ok, di fuori sembrano integri ma dentro appena li tocco esplodono…

Provo a stringerli fra le dita e a strofinarli: i capelli erano soffici e non si spezzavano affatto. Mi dispiace non aver scattato un selfie per documentare la mia espressione da “Kinder Sorpresa con la sorpresa che ti piace”.

decolorazione olaplex

Arriviamo alla 4° decolorazione (stavolta in cute)! Carlo miscela al deco sia Olaplex che Antidot Pro. Quest’ultimo è stato indispensabile in quanto ha protetto la mia cute durante l’ennesima decolorazione, durata ben 25 minuti.
Nonostante il contatto del decolorante con la pelle, non ho avuto alcun tipo di prurito, né rossore né fastidio; le radici dei capelli diventavano color Marylin Monroe e io stavo bene! Non si era sciolto nulla. Shocking time.

La parte più bella? Quando Carlo ha applicato il colore, unendo delle maschere Hair Studio Pro al collagene con del pigmento rosa miscelato per ottenere una nuance chiarissima.

E poi la magia definitiva: Mineral Hair Lifting, un siero pieno di collagene e acido ialuronico per capelli, insieme al tocco finale di spazzola e phon.
Guardandomi allo specchio ero a dir poco stupita: i miei capelli marroni sottili e deboli erano – oltre che più vaporosi e forti – meravigliosamente rosa!

Capelli rosa con la maschera pigmentata Pink Pop

Vi dico solo che quando sono tornata a casa mia madre è rimasta incantata: mi ha accarezzato la testa innamorandosi della morbidezza dei capelli.

Sono diventata un Pink Unicorn ad Ottobre e lo sono tutt’ora! I miei capelli sono ancora morbidi e sani, uso come mantenimento Olaplex N°3 come maschera per ricostruire internamente la fibra capillare e Mineral Hair Lifting per mantenere pieno il capello proteggendolo dal calore e dagli agenti esterni.

capelli rosa

Se la vostra paura è quella di rovinare i capelli con la deco, accartocciatela e buttatela via: posso garantire che su di me questi prodotti hanno funzionato al 100%. Non li cambierei per nulla al mondo perché sono gli unici strumenti che permettono di prendersi cura realmente dei capelli decolorati.

Ogni volta che devo rifornirmi mi collego allo Shop Online di OP Cosmetics: solo qui è possibile acquistare la linea 100% vegan Maria Nila, la maschera intensiva Mineral Hair Lifting di HSP, Antidot Pro ed Olaplex.

Ho deciso di scrivere per il Blog di OP perché amo i loro prodotti e adoro dare consigli a chi, come me, per tanto tempo ha desiderato qualcosa negandosela a causa di paure inutili. 🙂

Spero che questa mia esperienza sia d’aiuto e che possa risolvere alcuni dei dubbi più ricorrenti a proposito di deco!
Qualora doveste ancora dubitare, non esitate a lasciare un commento: sarà un piacere aiutarvi ulteriormente. Vi assicuro che ne vale la pena se anche voi desiderate sfoggiare uno splendido colore pastello!

A presto amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *